Ricerca Avviata

La storia

La storia dell'istituto Umberto Boccioni comincia nel 1980 quando la sede, ospitata dal 1970 temporaneamente in alcuni padiglioni del complesso fieristico "Mostra d'Oltremare", viene assegnata in modo stabile.

L'inizio delle attività didattiche parte con poche classi per giungere poi, nel corso degli anni, a raggiungere l'attuale platea scolastica di circa 700 allievi, distribuiti in un nuovo edificio nel complesso ex Capalc in via Nuova Agnano 144.

Dall'anno scolastico 2010-2011, in attuazione della nuova Riforma degli studi secondari superiori, è partito il graduale passaggio dall'ordinamento di Istituto d'Arte Liceo artistico.

Il provvedimento dell'Usr per la Campania del 06.03.2012 n.28/14 stabilì che, a partire dall'anno scolastico 2012-2013, venisse attuata la fusione tra il Boccioni e l'istituto Filippo Palizzi. Nell'a.s. 2022-2023 le scuole sono state divise, divisione diventata operativa dal 1° settembre 2023.

Nell'aderire alle linee strutturali del nuovo riordino dei licei, questa scuola ha inteso proseguire il percorso formativo e istituzionale secondo gli indirizzi già consolidati nel suo passato di Istituto d'arte.

Inoltre, con delibera della Regione Campania n. 85 del 19/03/2013 a partire dall'a.s. 2013-14 viene attivato l'indirizzo AUDIOVISIVO-MULTIMEDIALE

Da diversi anni il Liceo Artistico Statale "Umberto Boccioni", con i fondi europei F.E.S.R. e F.S.E., concretizza numerose azioni di supporto per alunni, adulti e personale scolastico che fanno di questa scuola un vero e proprio Centro di Formazione Permanente e punto di riferimento per l'ampio bacino territoriale.

Il Liceo è "Centro Risorse contro la dispersione scolastica e la frammentazione sociale", in quanto con l'acquisizione di tali fondi ha provveduto all'acquisto di attrezzature dedicate e all'istituzione di laboratori per attività di area linguistica (italiano e inglese), tecnica, artistica, scientifica e tecnologica (chimica e tecnologia, informatica applicata alla progettazione, restauro).

Nella sue strutture sono attivi i seguenti laboratori:

- laboratorio linguistico interattivo;
- laboratorio multimediale di sezione;
- laboratorio informatico;
- laboratorio di restauro (dipinti);
- laboratorio di arti grafiche visive;
- laboratorio multimediale di moda;
- laboratorio multimediale di architettura;
- laboratorio tecnologico polifunzionale di orientamento: bricolage, decorazione muraria, sartoria, oggettistica in metallo, ceramica e fotografia per l'ambiente;
- biblioteca ed emeroteca multimediale.

Il Liceo è fornito di strumentazioni adeguate per gli alunni diversamente abili.